Scegli anche tu l’economia circolare!

L’economia circolare è l'unico modello ecosostenibile attento alla riduzione degli sprechi delle risorse naturali.

Contrariamente all’economia lineare, ovvero dell’usa e getta, punta al riutilizzo, alla riparazione e al riciclo di materiali il più a lungo possibile.
Una volta terminato la sua funzione, i materiali che compongono un prodotto entrano in un nuovo ciclo produttivo e quindi generano nuovo valore. 
I nostri Sex Toys sono apparecchiature elettriche. Segui le indicazioni per come smaltirli.

Come smaltire i prodotti elettronici

I RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) non devono essere smaltiti con i rifiuti misti urbani. Possono contenere sostanze pericolose che, se esposte all'aria, possono avere effetti dannosi per l'ambiente e la salute dell'uomo. È per questa ragione che tutti i RAEE che decidi di riciclare devono essere trattati da appositi centri per la raccolta e il riciclaggio.

Riciclando le vecchie apparecchiature elettriche ed elettroniche in modo conforme alla normativa RAEE contribuisci a preservare le risorse naturali e a proteggere la salute dell'uomo.

Fai ritirare il tuo prodotto elettronico

Consegna al centro di raccolta

Simbolo RAEE

Smaltisci i prodotti di MySecretCase

Quando acquisti le nostre Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) su www.mysecretcase.com, ti preghiamo di tenere sempre in considerazione le disposizioni di legge sullo smaltimento e il riciclaggio dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE). Il Decreto Legislativo 14 marzo 2014 (Decreto Legislativo RAEE), che ha recepito la Direttiva 2012/19 del Parlamento Europeo, contiene la normativa applicabile in Italia.

La normativa RAEE

Sono definite apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) tutte le apparecchiature che necessitano di elettricità o batterie per operare.

 La normativa RAEE prevede che:

 · I produttori devono partecipare ai costi per il ritiro, il trattamento e il riciclaggio delle apparecchiature dismesse

 · I distributori assicurano, al momento della fornitura di una nuova AEE destinata ad un nucleo domestico, che i RAEE di tipo equivalente siano ritirati gratuitamente, in ragione di uno a uno, e conferiti ad un centro autorizzato per il successivo trattamento, recupero o smaltimento

 · È necessario favorire e migliorare il riutilizzo/riciclo dei RAEE

 · I RAEE devono essere raccolti separatamente

 · La collettività e gli individui devono essere responsabilizzati nella raccolta e gestione dei RAEE

Quali sono gli obblighi di MySecretCase ai sensi del Decreto Legislativo RAEE e cosa fa per adempiervi?

Ai sensi del Decreto Legislativo RAEE, MySecretCase  è tenuta a contribuire ai costi per l'organizzazione e la gestione dei sistemi di raccolta di RAEE provenienti dai nuclei domestici.

Per adempiere tale obbligo, MySecretCase ha aderito al sistema collettivo di gestione dei RAEE Consorzio ERP Italia.